fbpx

I 5 principali motivi per cui l’eCommerce è in crescita nel 2021

“Amazon.com riceve circa 2 miliardi di visite al mese e eBay circa 1 miliardo di visite al mese”

-Similarweb

Il settore dell’e-commerce è in aumento come mai prima d’ora! Le società di e-commerce come Amazon e eBay stanno crescendo a un ritmo senza precedenti in tutto il mondo. Persone di tutte le età sono inclini allo shopping online poiché acquistano una varietà di prodotti da diversi siti web.

Questo cambiamento nel comportamento dei consumatori ha aperto la porta a possibilità e opportunità illimitate per aspiranti imprenditori. L’e-commerce è probabilmente l’opzione di investimento più redditizia per angel investor e venture capitalist.

Ecco i 5 fattori responsabili della forte crescita nel settore dell’eCommerce:

Mondo mobile

Immagina un giorno senza il tuo cellulare. Sembra impossibile, vero! Ti sei mai chiesto perché? Perché di tutte le attività che svolgi in 24 ore, più della metà hanno qualcosa a che fare con il tuo smartphone.

Dall’impostazione di una sveglia al controllo dei post sui social, le nostre giornate iniziano e finiscono con il telefono. Ascoltare musica, guardare i tuoi programmi preferiti, frequentare lezioni online, fare acquisti online, comunicare con amici e familiari: c’è qualcosa che non può essere fatto utilizzando un telefono cellulare? Non proprio!

Ora parliamo del ruolo dei telefoni cellulari nell’eCommerce,

Le persone spesso si confondono tra eCommerce e mobile commerce. Ma il mobile commerce è effettivamente diverso dall’eCommerce?

La risposta è sì e no!

Il commercio mobile è il progresso nell’eCommerce. Ad alcuni livelli, sono quasi identici, ma a volte ci sono differenze evidenti tra i due. Il commercio mobile è spesso considerato un modo più conveniente per fare acquisti online.

Ecco alcune statistiche che descrivono lo stato attuale del commercio mobile (fonte – Pixel Union):

  • Circa quattro americani su cinque sono ora acquirenti online, e più della metà ha effettuato acquisti utilizzando un dispositivo mobile.
  • Il 55% dei consumatori ha acquistato qualcosa online dopo averlo scoperto sui social media. Questo è un ottimo motivo per taggare i tuoi prodotti su Instagram.
  • Gli utenti che hanno un’esperienza negativa nel tuo negozio mobile hanno il 62% di probabilità in meno di acquistare da te in futuro.
  • Il 90% dei consumatori afferma di utilizzare più dispositivi per completare le attività quotidiane, mentre il 40% afferma di utilizzare il proprio dispositivo mobile per condurre ricerche prima di effettuare un acquisto.
  • Le vendite di mobile commerce hanno battuto i record sia il Black Friday (US $ 2,9 miliardi) che il Cyber ​​Monday (US $ 3,1 miliardi) 2019.

Fattori come offerte basate sulla posizione, notifiche push, acquisti one-touch, accesso ai social media, ecc. Sono le forze trainanti del commercio mobile. Considerando tutte le statistiche sull’utilizzo dei telefoni cellulari, non c’è da meravigliarsi se le persone preferiscano sempre fare acquisti online invece di spendere tempo, denaro e sforzi preziosi per lo shopping offline. È tutta una questione di praticità!

Integrazione dei negozi fisici con il mercato online

La vendita al dettaglio omnicanale è un approccio integrato al commercio. Aiuta a fornire agli acquirenti una miscela perfetta di esperienza di acquisto su tutti i diversi canali o punti di contatto. Le aziende, in questo caso, interagiscono con i loro clienti attraverso i loro siti web, e-mail, social media e negozi fisici.

Opzioni come Click and Collect (BOPIS) consentono agli acquirenti di effettuare gli acquisti online e ritirare l’ordine dal negozio secondo la loro convenienza. L’integrazione dei negozi fisici con il mercato online aumenta le vendite. Questo è un altro motivo per cui l’eCommerce sta guadagnando sempre più popolarità nel settore della vendita al dettaglio.

Convenienza

L’eCommerce offre comodità agli acquirenti in varie forme. L’accessibilità del negozio è solo motivo di preoccupazione ora. Lo shopping online offre l’accessibilità 24×7 ai tuoi negozi preferiti, per tutto l’anno, senza festività. L’acquirente può letteralmente fare acquisti sempre e ovunque!

Il consumatore ha centinaia di opzioni tra cui scegliere. Possono facilmente controllare le recensioni dei prodotti, confrontare i prezzi e determinare quale offerta ha il miglior valore. Inoltre, possono effettuare pagamenti senza problemi utilizzando la loro carta di credito / debito, portafoglio digitale, PayPal, ecc.

In parole semplici, l’eCommerce ha reso lo shopping molto semplice e senza sforzo. Non hanno bisogno di perdere tempo nella loro giornata per acquistare qualcosa per se stessi o per i loro cari.

Prodotti illimitati

L’eCommerce ha anche ridotto drasticamente i costi delle operazioni per i rivenditori. Possono facilmente delegare le loro operazioni amministrative e di backend ad esperti da qualsiasi parte del mondo.

Il costo risparmiato viene utilizzato per offrire prodotti a prezzi più convenienti ai clienti. Incoraggia inoltre i rivenditori ad aggiungere più varietà di prodotti sul loro sito Web poiché l’ubicazione del magazzino non è più un problema per i rivenditori. Possono facilmente consegnare i prodotti da un angolo all’altro del mondo grazie ai progressi nella logistica. Ciò offre la possibilità di concentrarsi sulle proprie competenze principali e di far crescere la propria attività.

Esperienza personalizzata

L’acquirente è più a suo agio quando percepisce qualsiasi tipo di connessione personale con i venditori. Ricorda? Quando eri piccolo, i tuoi genitori ti portavano più spesso nei negozi dove avevano familiarità con il personale. È il comportamento umano di base.

Quando si tratta di acquisti online, l’acquirente non può interagire di persona con i venditori. Pertanto, i mercati online hanno creato i propri modi per fornire esperienze personalizzate ai propri clienti. Ad esempio, molti marchi offrono sconti e premi speciali per il tuo compleanno o per qualsiasi altra occasione speciale. Questo è il loro modo per farti sentire speciale!

Un sito web multilingue aiuta gli acquirenti a controllare i dettagli del prodotto nella loro lingua madre e caratteristiche come la funzionalità multi-valuta consente loro di effettuare il pagamento nella loro valuta. Inoltre, consigli personalizzati basati sul comportamento dell’utente sono un ottimo approccio per fornire esperienze personalizzate.

Concludendo

Il comportamento dei consumatori si sta evolvendo, soprattutto durante la crisi COVID-19. Se sei un imprenditore che ha in programma di avviare un’attività online, il 2021 è il momento giusto.

È necessario ricercare attentamente le varie nicchie e sceglierne una per avviare la propria attività di e-commerce.

Comprendi di cosa ha bisogno il consumatore, scova i suoi punti deboli e avvia un’attività di e-commerce redditizia!

Non sei ancora convinto? Pensi che la tua azienda non abbia bisogno di una presenza online? Parliamone ?

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin